Patrizio Caringi

Patrizio Caringi

Ceo & Founder

Il percorso professionale di Patrizio Caringi inizia nel 2003 in Capitalia per proseguire quattro anni dopo in Unicredit a seguito della fusione tra le due banche. In questi anni svolge un po’ tutti i ruoli: dal front office al back office, dalla gestione dei fidi al borsino prima come consulente retail ed infine come gestore private. È dalla gestione dei grandi patrimoni che arrivano le soddisfazioni maggiori ed è questo l’ambito su cui finisce per concentrarsi maggiormente.

Con il passare degli anni però conciliare le strategie della banca per cui lavora con gli interessi dei clienti di cui gestisce i portafogli diventa sempre più difficile; decide perciò nel 2014 di proseguire la sua attività come promotore finanziario affiliato a Banca Generali. La nuova esperienza dura 4 anni durante i quali si rende conto che ancora una volta le logiche e le strategie della rete per cui lavora troppo spesso entrano in conflitto con gli interessi dei clienti che segue.
Nasce così l’idea di dare vita a una nuova realtà che si occupi di consulenza patrimoniale in maniera indipendente e che curi gli interessi del cliente a 360 gradi. Con queste premesse nasce nel 2018 Capital Strategy: un’innovativa società di servizi che offre consulenza patrimoniale a privati e aziende e che è in grado, grazie ad una rete di professionisti, di risolvere ogni problema legato alla gestione dei grandi patrimoni.